Terra in festa

Terra in festa

Il Salento, terra di storia e cultura, di tradizioni legate alla terra, a quel mondo contadino, un tempo tutelato, oggi in costante minaccia da interessi e sfruttamento. Da qui nasce “Terra in festa: il Salento tra saperi e sapori”, un evento che inneggia alla genuinità della nostra terra, ai suoi prodotti, fiore all’occhiello in tutto il mondo, tra cui spicca l’olio ricavato da Ogliarola e Cellina, specie autoctone del Salento, simbolo di un importante passato, prestigio per il futuro. L’evento, organizzato dal movimento di difesa territoriale “Popolo degli Ulivi”, da Centro Canali Creativi di Vignacastrisi, dal progetto dell’Università del Salento, “Espero”, e dal Comune di Ortelle, vi condurrà tra i prodotti tipici di questa terra, frutto di amore e cura dell’agricoltura biologica, passando per l’artigianato, quello della pietra leccese, del giunco, del ferro battuto, per far giungere i visitatori alla consapevolezza delle reali motivazioni che spingono i cittadini stessi, raccolti in movimenti di difesa del territorio, a porsi in contrasto con progetti di devastazione del paesaggio.

PROGRAMMA
Ore 20 – zona anfiteatro – interventi con:
-Antonia Battaglia (Peacelink)
-Maurizio Portaluri (associazione salute pubblica)
-Nicola Grasso (docente diritto costituzionale Unisalento)
-Daniele Errico (paesaggista)
-Giuseppe Piccioli Resta (associato di geografica ambientale Unisalento)
-Marco Potì (Sindaco di Melendugno)
-Nicola Panico (Presidente Parco Otranto-S. Maria di Leuca e Bosco di Tricase)
Modererà Giorgio Galleano (giornalista Rai)

Ore 21.30 – zona anfiteatro – Concerto di Indiano Salentino & Artetnica (pizzica rivisitata con contaminazioni di varie etnie)
Ore 23.00 – zona anfiteatro – Concerto dei Criamu (pizzica tradizionale).

Nella zona parco, lungo i sentieri, il percorso esposizione di artigianato e prodotti tipici biologici con degustazioni

All’ingresso del suggestivo Centro CanaliCreativi – Parco Canali SAC Porta d’Oriente sarà allestito un punto d’informazione curato dal Popolo degli Ulivi.

INGRESSO LIBERO

13728972_1757406327830078_3717572044089247669_n-2